10 consigli per fare personal branding su Twitter

10 consigli per fare Personal branding su Twitter
Pin It

Twitter è un ottimo strumento di personal branding e un potente mezzo di comunicazione per promuovere le proprie attività online nonostante la concorrenza degli altri social network come Facebook e Google+, che si fanno la guerra a colpi di social search. Recentemente Twitter ha aggiornato la grafica con piccoli dettagli su menzioni, hashtag e link durante la composizione.

Ormai un po’ di tempo fa ho scritto alcune osservazioni su quali sono le buone maniere su Twitter. In questo post voglio invece dare alcuni consigli a coloro che vogliono utilizzare Twitter per fare personal branding e favorire la propria professionalità.

La caratteristica principale per avere un certo seguito su Twitter (a meno che non lo si abbia in un altro campo, vedi @Pontifex) è la conversazione e la partecipazione alle discussioni di interesse o legate ad un argomento nei Trending Topic. Per raggiungere un buon livello di interazione è necessario prima di tutto prendere confidenza con lo strumento e poi buttarsi nella mischia.

I miei consigli per aumentare l’interazione su Twitter e, perché no, anche per aumentare i follower:

  1. Seguire profili interessanti e influenti nel tuo settore
  2. Utilizzare la ricerca e gli hashtag per individuare le potenziali discussioni a cui prendere parte e gli utenti più attivi
  3. Fare domande, partecipare, dare consigli
  4. Fare ReTweet (senza esagerare)
  5. Pubblicare immagini e video
  6. Rispondere sempre o comunque il più possibile
  7. Non parlare solo di te stesso
  8. Diffondere notizie di tuo interesse (sarà simile a quello dei tuoi follower)
  9. Twittare con frequenza e costanza: mantieni la tua presenza e l’attenzione dei tuoi follower
  10. Essere rapido e tempestivo nelle risposte e nelle discussioni

Tu cosa ne pensi? Come utilizzi Twitter per promuovere la tua attività e i tuoi punti di forza?

Pin It

Comments

comments