Ringraziamenti dopo il premio Igers Awards 2015

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Buffer this page

Sabato 27 giugno si è tenuta a Milano la premiazione degli Igers Awards in occasione del 5º instameet nazionale dell’Associazione Instagramers Italia. Gli Igers Awards vogliono essere un riconoscimento popolare, degli utenti di Instagram che seguono la community, ai personaggi e ai profili più rilevanti e più comunicativi attraverso emozioni visuali.

Con mia immensa sorpresa, sono prima stato nominato tra i candidati della categoria Personaggio Uomo di questo premio, poi finalista ed infine vincitore.

Visibilmente emozionato e imbarazzato davanti a una platea, composta principalmente da amici prima che utenti della rete e appassionati di Instagram, quando è stato chiamato il mio nome per la proclamazione, sono riuscito soltanto a ringraziare gli organizzatori della kermesse e chi ha partecipato, ma anche chi ha voluto esprimere il proprio voto per me. 

Non essendo riuscito a leggere le poche righe di discorso che avevo preparato, ho pensato di inserirle in questo post per cogliere nuovamente l’occasione per ringraziare tanti tanti instAmici che mi hanno permesso di vincere questo premio, ma, soprattutto, sono gli stessi instAmici che rappresentano uno stimolo continuo a fare fotografia (seppure con un dispositivo mobile) e pubblicare molti piccoli istanti della mia vita. 

“Qualunque cosa dica stasera, sarà quella sbagliata, così, per non far torto a nessuno, ho deciso di dirvene più di una. 

Innanzitutto, vi ringrazio per questo premio, sono sinceramente emozionato e sfido chiunque riceva un premio, un premio qualunque (o quasi) a non essere felice per questo e a non provare almeno un po’ di soddisfazione. In questo caso la soddisfazione è almeno tanta quanta la mia barba.

Se tutto questo è stato possibile e se ho avuto la possibilità di crescere professionalmente e all’interno dell’Associazione, credo che Antonio Ficai, abbia avuto un ruolo rilevante in tutto questo. 

Quindi sono felice di NON dedicare parte di questo premio ad Antonio, per non venire tacciato di RUFFIANESIMO. Ma credo che almeno un po’ se lo meriterebbe.

Sarà per la prossima volta, Antonio 😉

Come sapete, svolgo un ruolo direttivo nella nostra community e mi sono chiesto seriamente se fosse opportuno accettare questo premio. Alla fine ho deciso di essere qui e di ritirarlo con orgoglio, ma di farlo a nome di tutti voi, perché è proprio grazie a voi che tutto questo è stato possibile. È grazie alla passione, alla forza di volontà e alla capacità di fare gruppo, di sostenerci e di condividere l’amore per questo particolare social network che quello che stiamo vivendo è diventato possibile. Questo premio quindi è proprio per tutti voi. Continuate, anzi continuiamo così.

E grazie a tutti.”

PS. un caloroso abbraccio e un ringraziamento a Ivano Eberini che mi ha aiutato a formalizzare al meglio questo discorso e che spesso mi ha accompagnato in tanti scatti e progetti creativi.

[Foto in evidenza di Sandro Moriconi]

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Buffer this page

Comments

comments

Leave a Reply

buzzoole code