I monotematici di Instagram

I monotematici di Instagram

Sono iscritto ad Instagram quasi dalla sua nascita e pubblico foto da novembre 2010. La dubbia qualità artistico-espressiva della mia galleria non inganna le altrettanto valide capacità e soprattutto il mio buon gusto (ah ah ah). Non ho una musa ispiratrice o una predilezione per qualche soggetto, eppure una preferenza ce l’ho.

Prima foto su InstagramChi mi conosce o mi segue sui social network sa che sono un appassionato di caffè. Forse non è un caso che la mia prima foto instagrammata sia proprio alla macchinetta del caffè dell’ufficio. Da quel giorno è come se si fosse aperta una falla e le foto di caffè trovano molto spazio sul mio profilo. Non sono monotematico, ma diciamo che mi piace condividere quel momento della giornata (ok, quei 7/8 momenti) in cui mi fermo a prendere un caffè: così mentre aspetto che raffreddi un poco, prendo il telefono e giù di scatto, filtro e condivisione.

Ci sono però diversi profili che invece fanno di un tema, un soggetto, uno stile la loro ragione di vita… vita su Instagram, naturalmente! Mi piace gironzolare tra i profili di Instagram alla scoperta di profili “monotematici” o comunque quegli utenti che hanno un modo di scattare e pubblicare molto coerente. Voglio presentare qualche iger interessante che, magari non farà foto perfette, sicuramente non sarà famoso, probabilmente non ti piacerà, ma ha decisamente una certa originalità nella esposizione Instagrammatica.

Le gallery di chi pubblica soltanto foto in bianco e nero diventano molto banali su Instagram, ma è una sorta di monotematicità consentita. Ci sono moltissimi specialisti nel settore del #bnw (così viene abbreviato in molti contesti la tecnica “black and white“) ma tra quelli che seguo con piacere e ammirazione ci sono @gipomontesanto, @darkolabor e @lucasartoni.

gipomontesanto

 

Ho avuto il piacere di conoscere @martabianca in Sardegna (sua terra natale) prima di seguirla su Instagram e notare che ha una passione spropositata per il rosa. Se pensi già a foto di Hello Kitty e sdolcinate caramelle gommose, dai uno sguardo alla gallery perché potrà stupirti.

martabianca

 

Il colore non è l’unico fattore ad essere scelto in questi casi; c’è anche chi pubblica foto utilizzando esclusivamente un filtro tra quelli predefiniti da Instagram. Ad esempio, @mr_backtoyou usa soltanto l’earlybird.

mr_backtoyou

 

@morningyearning ha invece uno stile molto interessante sempre affine tra foto e foto: una specie di cartonato molto stiloso. Dalle forme alquanto rotonde invece sono le foto di @______m___.

morningyearning

 

All’appello poi non possono mancare le tazzine di @paoloberta79_gi, le cravatte di @avatarnemo e le salviette di @servilletasdeespana.

avatarnemo

 

Ci sono personaggi curiosi a cui piace ritrarsi mentre fanno qualcosa oppure decidono semplicemente di fare photobombing, come nel caso di @wingmanning‎, immortalato al fianco di coppie durante lo scambio di effusioni amorose.

Arrivati alla chiusura mi sento in dovere di confessare cosa ha ispirato l’argomento di questo post. In un giorno di tristezza un amico mi ha suggerito di dare uno sguardo al profilo di @mrpimpgoodgame. Le foto ritraggono l’utente prevalentemente nella stessa posizione e con una mimica facciale del tutto simile. Ad oggi 229 fotografie dello stesso tipo, impressionante. La guerra dei cloni!

mrpimpgoodgame

 

Questo personaggio mi ha fatto venire in mente che Clint Eastwood ha due espressioni: con e senza cappello (famosissima battuta di Sergio Leone).

 

 

Comments

comments