Ringraziamenti dopo il premio Igers Awards 2015

I ringraziamenti di Nicola dopo il premio Igers Awards 2015

Sabato 27 giugno si è tenuta a Milano la premiazione degli Igers Awards in occasione del 5º instameet nazionale dell’Associazione Instagramers Italia. Gli Igers Awards vogliono essere un riconoscimento popolare, degli utenti di Instagram che seguono la community, ai personaggi e ai profili più rilevanti e più comunicativi attraverso emozioni visuali.

Con mia immensa sorpresa, sono prima stato nominato tra i candidati della categoria Personaggio Uomo di questo premio, poi finalista ed infine vincitore.

Continue Reading

Change the Game: le tecnologie cambiano le regole del gioco per affrontare un futuro digitale

Change the Game: le tecnologie cambiano le regole del gioco per affrontare un futuro digitale

Alla fine non si è trattato assolutamente di un ‘pesce d’aprile’! Lo scorso 1° aprile, sono stato ospite di Noovle, a Milano, per l’evento “Change the Game“: quando la tecnologia digitale diventa il motore dell’innovazione e del cambiamento culturale.

Nel moderno spazio Edit, in zona Garibaldi, Noovle ha invitato numerosi testimoni della rivoluzione tecnologica del nostro Paese (e non soltanto), esperti di organizzazione strategica e alcuni degli innovatori che hanno accettato la sfida che la tecnologia digitale ci pone quotidianamente, come ad esempio i responsabili dei servizi Google Cloud e Google for Work.

Ad alternarsi sul palco, durante la sessione plenaria della mattina: il professor Giuliano Noci, ordinario di Marketing al Politecnico di Milano; il professor Luciano Lenzini, ordinario di Reti di Calcolatori presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università degli Studi di Pisa; Barak Regev, Head of EMEA Cloud Practice di Google; Fabio Fregi, Italy Country Manager of Google for Work e Piergiorgio De Campo insieme a Paolo Vannuzzi, rispettivamente Presidente e CEO di Noovle.

Continue Reading

YourNations: il rugby diventa ancora più social grazie a Twitter e Instagram

YourNations: il rugby diventa ancora più social grazie a Twitter e Instagram

Il numero degli appassionati di rugby in Italia sta crescendo (aggiungo “per fortuna”) e credo proprio che parte del successo di questo sport sia merito delle diverse strategie di comunicazione. Negli anni, non soltanto TV e giornali si sono avvicinati allo sport dalla palla ovale, ma anche i nuovi media hanno portata tanta visibilità e generato interazione attorno ai match e alla comunità degli sportivi famosi per il “terzo tempo“.

Così i social network sono diventati veri e propri luoghi virtuali rugby-friendly: su Facebook, Twitter e anche su Instagram sono nate community di appassionati, che raccontano le proprie esperienze e storie di rugby e che vivono praticamente live le partite di campionato e tutte le sfide della nazionale.

Proprio in occasione del Torneo 6 Nazioni di Rugby, è nata una piattaforma web, che vuole essere un collettore virtuale delle storie legate a questo coinvolgente sport. YourNations è il sito interattivo che raccoglierà il materiale dei tifosi, prodotto sui social network durante il torneo.

Continue Reading

“Change the game”: l’innovazione come motore per correre spediti verso il futuro digitale

“Change the game”: l’innovazione come motore per correre spediti verso il futuro digitale

È ufficiale, mercoledì 1 aprile parteciperò all’evento “Change the game” a Milano: un’intera giornata dedicata alle principali tendenze in atto nel mondo dell’Information Technology, che stanno influenzando maggiormente il modo di lavorare e il business.

L’organizzazione di “Change the game” è a cura di Noovle, società di consulenza ICT specializzata in servizi Web e partner Google for Work in Italia. Scopo della giornata è quello di promuovere l’innovazione sia a livello culturale che a quello tecnologico per lo sviluppo di un futuro digitale capace di andare incontro delle esigenze delle persone.

Le persone sono il motore dell’innovazione. Durante la giornata di “Change the game” ci sarà l’intervento di numerose aziende italiane le quali porteranno la loro testimonianza delle proprie sfide per “cambiare il gioco” per continuare ad essere sempre più competitivi.

Continue Reading

Con Hype la moneta diventa elettronica

Banca Sella introduce Hype: un app per i pagamenti elettronici

La moneta elettronica sta lentamente trovando spazio nelle abitudini degli italiani, i quali utilizzano le forme di pagamento elettronico con carte di credito e bancomat in misura ancora minore rispetto alla media europea (68 operazioni annue nel nostro paese contro le 188 medie negli altri stati comunitari).

L’utilità della forma di pagamento elettronico è indiscussa e Banca Sella, da sempre attenta ai servizi digitali di ebanking, lo sa bene, tanto da tentare la strada della riduzione dell’utilizzo del denaro contante. E pensa di farlo in maniera molto semplice, con un’ app chiamata Hype.

Continue Reading